Punta Licosa Macchia D'Olmo B&B Paestum
Una passeggiata nella storia e nelle tradizioni
Il B&B Macchia d’Olmo è un ottimo punto di partenza per visitare la terra del Cilento, unica per la varietà del paesaggio e l’eredità del passato:

presso l’antica Posidonia fondata dagli Achei di Sibari al principio del 6° sec. a. C., poi latinizzata con il nome di Paestum, visiterai una delle aree archeologiche più importanti al mondo i cui templi, in stile dorico, sono maestosi e perfettamente conservati.

I Templi

Paestum fù fondata dai Greci intorno al 600 a.E.V col nome di Poseidonia, da Poseidone, dio del mare al quale la città era stata dedicata.

Poseidonia, difesa da mura poderose (le più imponenti e meglio conservate dell’antichità) con quattro porte ai punti cardinali, grazie alla favorevole posizione geografica aperta alle vie di traffico, ai corsi d’acqua e alla fertilità del suolo, raggiunse in breve tempo – nell’età classica – un notevole livello di ricchezza e di fervore artistico-culturale che culminò nel giro di un secolo circa nella costruzione di tre splendidi templi dorici, oggi eredità impareggiabile di tutta la civiltà greca.

La magnificenza di questa colonia suscitò ben presto mire di conquista da parte dei Lucani, popolazione italica dell’interno, che riuscirono ad occuparla intorno al 400 a.C., mutandone il nome in Paistom. I Lucani, pur non raggiungendo il livello culturale dei greci, continuarono a lungo a praticare attività civili e militari nella città.

Nel 332 a.C. i Greci d’ Italia, sotto la guida di Alessandro il Molosso, riuscirono a sottrarre Paistom ai Lucani, che ne ripresero il possesso solo nel 326 a.C., in seguito alla battaglia di Pandosia nella quale perse la vita lo stesso Alessandro.

Il Museo

Il Museo Archeologico espone splendidi capolavori: vasi, statue, monete, gioielli e le lastre dipinte della Tomba del Tuffatore, unico esempio di pittura di età greca della Magna Grecia.

Agropoli

Importante centro costiero nel Cilento, situata alle porte occidentali del parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni sul mar Tirreno.

Da visitare è il caratteristico centro turistico, con la bella porta d’ingresso, che ingloba il Castello angioino-aragonese, su impianto bizantino a pianta triangolare ed e’ posto su una roccia a picco sul mare, un belvedere naturale da cui si avvistano nelle giornate terse Capri e e la punta della Campanella.

Agropoli
Dintorni Agropoli Macchia D'Olmo B&B Paestum
Grotte di Pertosa
Grotte di Pertosa Macchia D'Olmo B&B Paestum
Getsemani
Gola del Calore
Gole del Calore Macchia D'Olmo B&B Paestum

M.S.Castellabate
Santa Maria di Castellabate Macchia D'Olmo B&B Paestum
Salerno & Costiera
Salerno e Costiera Macchia D'Olmo B&B Paestum